"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

domenica 10 settembre 2017

Livorno 10-09-17

Ha lampeggiato tuonato piovuto tutta la notte. Il temporale che si è abbattuto sulla mia città e zone limitrofe è durato a lungo ed è stato terribile.
Ha ripreso da più di un' ora a piovere forte,  mio marito è appena rientrato, dove lavora è tutto allagato.
Le immagini di quello che è successo a Livorno scorrono ancora sui TG.
Le chiamate delle amiche lontane allarmate mi hanno raggiunto sin dalla prima mattina.  Noi non abbiamo avuto grossi danni, il garage è stato invaso da 50/60 cm di acqua e fango ma è defluito tutto molto velocemente. Per fortuna era (quasi) completamente vuoto.
In altre zone è andata molto molto peggio, come sicuramente avrete visto nei notiziari. I garage,  le case allagate, si affrontano, con fatica si ricomincia, ma quello che è accaduto a quella famiglia è veramente terribile e non ci sono parole per esprimere il mio profondo sgomento.

sabato 19 agosto 2017

torta di mele (fornetto versilia)

Oggi una coccola dolce. 
La torta di mele nel fornetto Versilia. 
La ricetta per la torta è la semplice "torta Adelaide " che potete trovare ovunque nel web, io ho aggiunto le mele che adesso si trovano nuove già nei mercati. 

 


Un saluto e non dimenticatevi di coccolarvi!

venerdì 11 agosto 2017

lino e pizzo (terza parte)

Terza e ultima parte (per ora) di queste pochette in lino e pizzo.
Stavolta sono due pochette, una è dedicata all' amica che mi ha regalato il quantitativo industriale di pizzo e l' altra alla mia amica che me l' ha fatta conoscere.
E per non fare distinzioni ovviamente sono identiche, guarda caso pure le iniziali!


(Lino grigio IKEA) 

venerdì 4 agosto 2017

lino e pizzo (seconda parte)

Come vi avevo detto il mese scorso ecco la seconda puntata "lino e pizzo".
Piacciono anche a mia figlia (la terribile) queste pochette che ho cucito per le tre figlie di una amica, un modo per ringraziarla dei tantissimi pizzi che mi ha regalato.


(Lino ecru' IKEA)

mercoledì 26 luglio 2017

sacca da mare (per una figlia esigente)

Mia figlia mi ha incaricato di cucirle una sacca da mare ed io sono molto soddisfatta del risultato. Non ho cartamodello, ho fatto a mano libera e a occhio,  in effetti non è per nulla difficile mi sono ispirata guardando le vetrine dei negozi.
Siamo arrivati alla fine di luglio,  ma secondo me ce la potete fare a cucire questa bella sacca da portare in vacanza.
(Tessuto di IKEA) .




martedì 20 giugno 2017

lino e pizzo (prima parte)

E adesso un attimo di calma,  sto creando!

mercoledì 31 maggio 2017

ogni tanto ritorno

Lo scorso fine settimana ha fatto un picco di caldo che mi ha preso alla  sprovvista.
Per fortuna che l' appennino non è poi così lontano.  Non si può dire che sia stato un w.e. di completo relax,  ma almeno la mattina è stata tranquilla.

venerdì 12 maggio 2017

la scatola dei ricordi

Sempre affannata e di corsa. Ma perdo anche tanto tempo a trastullarmi.
Sto sistemando gli armadi (ma questa è un'altra storia) e mi è balenata l'idea di fare una scatola dei ricordi .
Ho iniziato da qui.
Piccole cose e tanta dolcezza... il mio tenero cuore di mamma .


giovedì 27 aprile 2017

un regalo a tema: alice in wonderland

Mi ci è voluto un bel po' di tempo per organizzare questo regalo a tema per una cara amica,  adesso che è stato consegnato di persona lo posso condividere con voi.

sabato 15 aprile 2017

torta pasqualina

Non sono sparita,  solo che sono un po' indaffarata.
Questa è la ricetta della torta pasqualina di casa mia.

- 1 rotolo pasta brisee'
- 1rotolo pasta sfoglia
- 3 hg di ricotta di pecora
- 700/800 hg  bietola o erbette
- parmigiano
- pecorino romano
- 6 uova
- sale,  noce moscata  qb



- 1 rotolo pasta brisee'
- 1rotolo pasta sfoglia
- 3 hg di ricotta di pecora
- 700/800 hg  bietola o erbette
- parmigiano
- pecorino romano
- 6 uova
- sale,  noce moscata  qb

Pulire e lessare le bietole, strizzarle bene dall' acqua in eccesso. 


Sminuzzarle e amalgamare con  la ricotta e
i formaggi grattugiati. Aggiungere 3 uova, un poco di sale e un pizzico di noce moscata. 


In una tortiera tonda srotolare la pasta brisee' e versare il composto, con un cucchiaio fate 3 buchette dove metterete le 3 uova rimanenti.


Ricoprite con il rotolo di pasta sfoglia e bucherellate con una forchetta, mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti.
Con questa ricetta di famiglia vi auguro una buona Pasqua e Pasquetta.




lunedì 10 aprile 2017

primavera in appennino

Anche in appennino la natura si sta risvegliando. I meli sono fioriti,  le violette fanno capolino tra l' erbetta. Ma "aprile dolce dormire" e la miciona non se lo fa ripetere due volte.

martedì 14 marzo 2017

Spaghetti gamberoni e carciofi

Certo che il tempo passa in fretta!
 Un grosso impegno da affrontare è stato quasi portato a termine, dico quasi, ma ormai siamo alla fine,  con sollievo.
Comunque tra crocette e altri lavori ecco un' altra pastasciutta da leccarsi i baffi.

Spaghetti con carciofi e gamberoni.



Pulite i carciofi, tagliateli a fettine e metteteli in acqua acidulata con il limone. 
In padella fate andare uno spicchio d'aglio con l' olio e poco peperoncino, unite i carciofi e fate andare finchè sono cotti.  Mettete i carciofi da parte e nella stessa padella fate saltare i gamberoni precedentemente puliti,  sfumate con vino bianco.  Unite i carciofi e fate amalgamare. 
Nel frattempo avrete fatto cuocere gli spaghetti, scolateli e fateli saltare in padella. 
Un poco di prezzemolo tritato ci starebbe perfetto. 
Alla prossima! 

martedì 10 gennaio 2017

Turanici con i broccoli

Vorrei parlarvi un po' di quello che ho cucinato nel mese di dicembre.
Babbo Natale è  passato da casa mia,  lasciandomi tanti,  ma tanti regali. Bellissimi.  Ma anche buonissimi.
Tra questi una bellissima confezione di Turanici.
Cliccate e andate a vedere,  si tratta di una pasta speciale,  anzi,  di spaghetti speciali. Una volta provati è veramente difficile rinunciarci.
Una ricetta semplice,  per assaporare al pieno questi spaghetti profumati di nocciole e grano.

Turanici con i broccoli


- 220 gr. spaghetti turanici 
- un broccolo
- una acciughina sotto sale
- olio extravergine,  aglio, peperoncino,sale qb
- una spolverata di pecorino romano

In una pentola con acqua bollente e salata sbollentare le cimette del broccolo per 5 minuti. In una padella mettere olio extravergine, aglio,  una puntina di peperoncino e  far sciogliere l'acciughina lavata dal sale. Aggiungere le cimette del broccolo per insaporirle.  Nella stessa acqua del broccolo far cuocere gli spaghetti per il tempo necessario.
A fine cottura saltarli in padella. 
Servirli con una spolverata di pecorino romano.
Un piatto veramente semplice,  dove tutto sta nella qualità della pasta. Da leccarsi i baffi! 



domenica 8 gennaio 2017

Firenze


Ancora in giro per la Toscana,  questa volta siamo a Firenze,  bellissima.

venerdì 6 gennaio 2017

a spasso


Giri festivi in questi giorni,  foto rubate a Lucca con il cellulare in mano. Lucca è così carina...

lunedì 2 gennaio 2017

iniziamo!


Primi giorni dell' anno.
E se questo è l' inizio mica va tanto bene, siamo tutti raffreddati e con tosse.  Speriamo che ci passi presto.
Il nuovo anno portera' grandi novità, un mare di lavoretti alcuni piccoli,  altri molto impegnativi da realizzare e avrò bisogno di tanta pazienza.
Sogni e speranze arrivano spesso nei primi giorni di ogni anno, ma io me la prendo con molta calma e molta filosofia e l' entusiasmo che si presenta solo nel mese di gennaio voglio coltivarmelo per tutto l' anno.
Mi dovrò rimboccare le maniche e inizierò a organizzarmi appena passate le feste.
Mi seguirete,  vero?