"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

domenica 12 ottobre 2008

mattina al mare e sera in cucina: pesto genovese e semifreddo al torrone



Meraviglia delle meraviglie! Ecco dove ho fatto il tuffo sabato mattina!
Mi sono fatta rapire dal Denso, giubbotto in pelle, casco e via con il "mostro"... (l'altra, il grande amore... la moto!).
Lo vedete quello scoglione, laggiù sulla destra? Siamo arrivati a nuoto fin là, troppo bello!!!
Ecco, per capirci il mare a me piace fuori stagione, quando è tutto mio!
E gli alieni...? A SCUOLA!!!!

Il pomeriggio ho sentito i miei amici e ci siamo trovati per una cenetta veloce a casa mia. Niente di particolare, un buon pesto, qualche salume, un buon pecorino, verdure e un bel semifreddo...
Vi dovete accontentare di quello che ho potuto fotografare...

PESTO GENOVESE
Il mio babbo è genovese, e il buon pesto lo apprezza sempre, mi ha insegnato lui. Il problema è trovare il basilico adatto, quello ligure con le fogline piccole, per fortuna l'ho trovato, anche se proprio la stagione adatta non è, ma bisogna accontentarci...

basilico
parmigiano reggiano
pecorino sardo
pecorino romano
pinoli, un spicchio di aglio, sale
olio extra vergine ligure

Ci vorrebbe il mortaio e il pestello di legno di ulivo (ce l'ho, ce l'ho), ma... il fatto è che manca sempre il tempo! E allora ho dovuto fare il pesto nel mini robot. Non sò perchè, ma il robot grande non mi piace come tritura gli ingredienti, preferisco quello piccolo, il mixer a immersione riduce tutto a pappetta. E poi il pesto a me piace granuloso, la pappina sciolta non mi dice niente. Quindi se volete venire a mangiare qui dovete sottostare ai miei gusti! Assaggio sempre la preparazione per decidere le dosi del formaggio, e quindi non sò indicare il peso degli ingredienti...al solito, a occhio e gusto!



Con questa salsa ho condito le bavettine.


Come contorno, oltre alla solita insalatona ho fatto le mie strisce colorate, eccole qui prima di essere infornate...



Ma lo sapete che io ci ho preso l'indigestione con queste verdure qui? Sono passati 3 anni prima che mi decidessi a rifarle!



Salame e prosciutto arrivavano dalla val di Taro (Parma), e si sà, il felino di laggiù è tutta un'altra cosa...

Bè, il semifreddo non è stato possibile fotografarlo, ho preso la ricetta di cookaround, è meraviglioso! Date retta fatelo!

SEMIFREDDO AL TORRONE
250 gr. di torrone alle mandorle
250 ml. di panna fresca da montare
40 gr. di zucchero
2 uova
cioccolato da sciogliere per guarnire

Montare i rossi con lo zucchero, quando diventeranno chiari aggiungere il torrone sbriciolato e amalgamare bene il tutto. Montare la panna e aggiungerla al composto. Montare gli albumi a neve ben ferma e amalgamare lentamente al tutto. Preparare un stampo foderato con carta forno mettere in congelatore per almeno 3 ore. Lasciare a temperatura ambiente per 1/2 ora prima di servire. Decorare con cioccolata sciolta a bagnomaria.

12 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

ma che delizie!! il semifreddo è in lista tra le cose da provare!! un bacissssimo!!

Maya ha detto...

Ecco... io le verdure in teglia le amo.... mi piacciono troppo... rasento spesso l'indigestione!!eheheh
Baci

manu e silvia ha detto...

Ceh buonissimo questo besto con due tipi di pecorino....Chissà come deve venirci la pasta!?!
Anceh le verdure ci ispirano molto, non parliamo poi del torrone!!
Ma sei andata al mare?? Che invidia, qui la gironata era bella, ma troppo fredda per il mare...ainoi!!
Bacioni e buona giornata

Luca and Sabrina ha detto...

Siamo senza parole, perchè non ci hai invitati? :-DDD
Il pesto lo apprezziamo tanto anche noi, tant'è che lo prepariamo spesso, per noi ed anche per amici, abbiamo una pianta di basilico che sembra un albero, tanto è rigogliosa, eppure ogni volta che la spenno mi sento un po' male!
Le verdure in teglia, bontà sublime, solo vederle ci ha solleticato la voglia, è da un po' che non le facciamo. E il semifreddo al torrone è la chiusura perfetta, non vi siete fatti mancare niente!
Baci da Sabrina&Luca

mammadeglialieni ha detto...

-sara: è buonissimo! ricordati di togliere l'ostia al torrone!
-maja: io sono riuscita a prendere l'indigestione anche con k'acqua cotta grossetana...
-manu e silvia: ciao ragazze! certo che sono andata al mare, ho fatto anche un bel bagno con tanto di tuffo! il pesto si sposa benissimo con qualsiasi tipo di pasta, anche con le tagliatelle all'uovo!
-luca&sabrina: ah! se lo sapevo... vabbè, la prox. volta aggiungo 2 posti a tavola! bacibaci!

fresca ha detto...

il mare è bellissimo, specie in questi giorni che sembra primavera anche se la mattina è piuttosto ghiaccetta! le verdurine così sono buonissime e credo che anche il semifreddo sia super! grazie per l'idea!
ah! bello il blog tutto nero, complimenti!

mammadeglialieni ha detto...

-fresca: ciao! piace anche a me il total black!

Antonella ha detto...

Ciao passo di qua per sgraffignarti la ricetta del semifreddo..domani sono a pranzo dal mio fratellino;o)

Come sempre complimenti sei troppo forte!!!!

Un abbraccio, cara!!
Anto:o)

mammadeglialieni ha detto...

-antonella: ma fai pure....le ricettine in rete sono fatte apposta per condividere! baci!

Antonella ha detto...

Il tuo semifreddo ha avuto un successone!!!
Mi ero portata pure la macchina fotografica, ma quando me ne sono ricordata era troppo tardi....
Comunque è piaciuto a tutti...grasssie!!!

Un bacione
Anto:o)

mammadeglialieni ha detto...

-antonella : troppo buonaaaa... bè, non era proprio mia la ricetta...un bacio!

Simona Mastantuono ha detto...

ciao ecco al tirreniese nostalgica che fa capolino nel tuo blog a respirare un po di aria di mare ad ammirare la nostra terrazza Mascanni quanto mii manca tutto questo credimi. Ma te del resto lo sai vivi lontano dalla nostra magnifica terra il pesto lo adoro ma per pigrizia lo compro sempre già fatto un abbraccio grandissimo simmy