"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

lunedì 31 agosto 2009

cucito, uncinetto e...marmellata di susine selvatiche di montagna

Come vi ho raccontato nei post precedenti, ho fatto un sacco di cosette questa estate: vari lavori di cucito... mi sono fatta pure 2 gonne!
Anzi, una me l'ha fatta Nonnagiulo! Io ho soltanto dato una mano ad imbastire...
Del resto "BURDA" per me rimane un mistero, ho bisogno della mia traduttrice di fiducia e grazie a Nonnagiulo adesso ho 3 modellini nuovi e sono riuscita a fare una seconda gonna.
E in questi giorni partirò con la mia terza!

Comunque ho avuto pure il tempo di fare l'orlo anche ad altre 4 tovaglie, una a quadrettini piccoli gialli e ecrù che ho rifinito con il pizzo, una a quadrettini piccoli rossi/viola/verdi con il classico orlo con gli angoli fatti come si deve!
Ma adesso voglio favi vedere queste due...



E' il classico tovagliato in puro cotone dell'Alto Adige, stoffa resistente, più si adopera più bella diventa, in montagna è adattissima, ma sono carinissime pure in città...io ovviamente l'ho lasciate su in montagna!
Nella tovaglia lilla ho applicato un bel pizzo, in quella verde ho fatto lo zig-zag e ho sfilato per circa 3 cm.



Mi piace comprarmi e scegliermi i tessuti, li adoro, quando vedo un negozio di tessuti non resisto alla tentazione di entrare e dare una sbirciatina...letteralmente cioè rompere le scatole!
Anche perchè prima di tutto faccio l'esame di routine alla commessa che mi trovo davanti!
Sì, sono una bella rottura!

E oltre al ricamo e al cucito...ecco il mio nuovo lavoro, che mi ha commissionato Yuffie: la coperta di lana con i quadrati "old america" all'uncinetto"!
Adesso devo solo rifinirli con l'ultimo giro di lana nera e unirli insieme... il plaid colorato e caldo per quest'inverno sarà pronto per avvolgerci tutt'e due sul divano di montagna la sera mentre guardiamo la tv e ci riscaldiamo con una tisana bollente...



E mentre io e Yuffie ci divertivamo a scegliere gli accostamenti dei colori c'era già chi approfittava dell'occasione...eccolo lì il gattone di mio figlio!
Si intravede anche la coda della mia gattona sulla mensola...



Bè, in realtà gli abbiamo rotto le scatole perchè poi sdegnoso e a coda ritta si è alzato e se ne è andato sul letto di mio figlio a godersi il meritato riposino indisturbato...



Ma adesso parliamo di cose serie!
Ho passato tutto il mese di luglio a informarmi sul magico mondo delle marmellate e confetture... La mia paura era di non fare le "cose a modino": vale a dire sterilizzazione e cottura...la sterilizzazione in maniera particolare.
E così dopo essermi informata con tutte le nonne del mare e supportata dai consigli della giovanissima Nonnagiulo quest'anno ho scoperto il magico mondo delle marmellate!!!!



Bè, eccomi, sono io al mare...il Denso mi ha immortalata...del resto ero sempre impegnata a prendere appunti consigli e ricette!

Dopo tutto il caldo di questa settimana, venerdì pomeriggio siamo scappati sù al freschino...la mattina del sabato ci siamo svegliati con un sole splendido e ho preparato la colazione in giardino, io e il Denso, un romantico tetè-a-tetè la mattina presto sotto l'ombra dei meli...caffè-latte per me, tè per lui, yogurt, succo di frutta, fette biscottate, biscotti e...la mia marmellata!!!!



MARMELLATA DI SUSINE SEVATICHE

Innanzi tutto serve un alberello di susine selvatiche dove un marito e un figlio possano prendere le susine senza che nessuno tiri un forcone dietro...
Quindi...

-1 kg. di susine selvatiche
-500 gr. di zucchero
-succo di un limone



Ho lavato e asciugato molto bene i frutti, facendo attenzione che fossero perfetti.
Snocciolati li ho messi in pentola con lo zucchero e il succo del limone, quindi ho fatto cuocere e bollire pianissimo mentre sterilizzavo i barattolini e i coperchi.
Per dettagli maggiore andate sul blog di Nonnagiulo.
Ho messo nei vasi la marmellata ancora bollente, coperto bene e rovesciato i barattoli.
Ho lasciato freddare capovolti.
Voilà, la marmellata è pronta ed è buonissima!!!!
Così sì che la marmellata ha il sapore della frutta!
E fare la marmellata è anche una bellissima soddisfazione!

E dopo una bella colazione il minimo che si possa fare è una bella passeggiatina in paese...



Un attimo di relax poi il pomeriggio arriveranno i nostri amici four Monty e...un incontro inaspettato...Pelatina!

14 commenti:

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma ciaooooo è sempr eun grande piacere leggerti! Ma quanto belle sono quelle stoffe dell'Alto Adige???? Io non ho le manine d'oro e sono negata per tutto ciò che è cucito e ricamo pertanto le ho prese su in Austria già fatte :-) Anche io sto andando in fissa con le marmellate e ne ho fatta una con i mirtilli del bosco su in Austria :-) Un abbraccio Laura

nonnagiulo ha detto...

....E vai con il cucito!!!
...E vai con le marmellatine!!!
...Ehi! Ma così diventi più brava di me!!!!!!!!!!

Susina strega del tè ha detto...

io ho imparato a tenere in borsa un quadernino dove appuntare ricette e consigli di cucina... molto efficace questa estate, ovunque andassi, anche a cena in qualche ristorante o al mare dalla vicina di ombrellone ... bhè, la foto che ti ritrare mentre scrivi rende proprio l'idea ...
baciotti!!

Jul e Mo ha detto...

Grande!!!! ^^ Bravissima con l'arte del cucito..per la marmellata...beh...lì mi tocca assaggiare.... ;P Cercheremo di far lo sforzo dai hehehe
Ciaoooo e ben tornataaaaaa

Mari.SaraC ha detto...

Accidenti che bella estate, io l'ho passata a lavorare, e nell'armadio i tagli di tessuto che mi ero riproposta di cucire per farne tendine per la cucina, tovaglie ecc. continuano a crescere. Però anch'io ho fatto una marmellatina, ne ho fatto un solo vasetto...vasettino, ok, poco più di un bicchiere, ma l'ho fatta!!!

Anonimo ha detto...

ciao complimenti per il tuo blog, è splendido!!! Io sto imparando a cucire mi sono iscritta ad un corso di cucito per imparare meglio, ho un blog se vuoi vedere le mie creazioni http://mariadn.splinder.com/
ciao ciao brava!!

Anna Righeblu ha detto...

Ma quante belle cose riesci a fare, brava!!!
Sempre belle le stoffe dell'Alto Adige! A Monguelfo mi sono lasciata tentare anch'io e ho preso alcune tovagliette all'americana di diversi colori, già bell'e pronte però, da regalare...
Piace anche a me fare marmellate, ma se non torna un po' di frescolino non se ne parla proprio! Per fortuna ne avevo già preparate in Luglio, di prugne, con uvetta e senza...
Un abbraccio e a presto, buon weekend!

Mammazan ha detto...

Anche a me piacciono le tovaglie rivinite con cura anche per la tavola di tutti i giorni.
Rispondo qui al commento che hai fatto sul mio blog.
Adopero il forno ventilato e sempre perchè la cottura è più veloce.
Forse fai fatica a caricare i miei post perchè le foto sono tante, ma ne faccio molte di più di quelle che allego per ogni ricetta e poi...non so quale scegliere e o scartare
Un bacio

mammadeglialieni ha detto...

-laura: ciao carissima, hai fatto bene a prendere le tovagliette, sono troppo carine! e farele marmellate è un divertimento! baci!

-nonnagiulo: ciaoooo!!!! impossibile diventare più brava di te, impossibile!!!

-susina:...e infatti...visto il quadernino? un abbraccio!

-jul e mo: ciao ragazzi!!! ma dai, se l'ho fatta io potete farla anche voi!!!

-mari.sarac: ciao, bè, l'importante è iniziare, anche se poi è solo un bicchiere...brava lo stesso!!!

-mariadn: vengo a fare una visitina!

-anna righeblu: uhhh...monguelfo! è un pò di tempo che non capito lassù!
mi intriga la tua marmellata prugne e uvetta! un abbraccione!

-mammazan: me lo ero immaginata che le foto potevano rallentare! per il forno pensavo che la funzione "ventilato" non andasse bene con i prodotti che lievitano... grazie!

Chiara ha detto...

ciaoooo!!!
che bello essere qui da te!
è bellissima la sensazione che mi trasmette il tuo blog, mi sembra di essere a casa!!
che brava che sei!!!
le tovagliette dell'Alto Adige mi piacciono da morire!!!
qualche giorno fa una mia amica mi ha portato in regalo una bellissima tovaglietta che ha preso in vacanza questa estate, sai si disperava perchè ne voleva prendere una di un altro colore ma nn aveva il pizzetto e così me l'ha presa blu, ad essere brave come te!!!
bellissima la coperta!!!
meravigliosi i tuoi gatti!!
e la marmellata, immagino sia squisita!!il mio gusto preferito!!!
io continuo a fare marmellata di fichi qui la reclamano continuamente, per i formaggi, per le crostate, per il pane...
baciii

Chiara ha detto...

ah prima mi sono dimenticata di dirti che le foto dei post precedenti sono stupendeee!!!
meravigliosa la foto sul titolo!:)))
baciii

mammadeglialieni ha detto...

-chiara: grazie, ma guarda che fare lo zig-zag alla tovaglia e poi sfilare lo sanno fare tutti! anche mia sorella epa, che non sà attaccare manco un bottone! (eheheheheh! tanto non legge il blog!)
la coperta è simpatica, non mi ci è voluto tantissimo! sì, devo pure dire che la marmellata è buona davvero, si sente il sapore della frutta, non come quelle comprate che sanno tutte dello stesso sapore! le foto...sono opera del denso, anche quella dell'header! un bacio!

Dream's House di Antonella ha detto...

Mmmmmmmmmmmmhhhhhhh!
succulento il tuo blog!E quelle marmellate... Per non parlare del titolo del blog. Complimenti! Sarò felice di seguirti e se tu vorrai puoi dare una sbirciatina al mio blog. L'ho aperto da poco e spero ti piaccia! Un abbraccio Antonella

Arteee♥ ha detto...

Compimeti davvero molto bello! Lascio il mio link www.ladycatherinecaprices.blogspot.com