"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

venerdì 23 maggio 2008

fritto di paranza e di fiori di zucchina




Venerdì pesce! E visto che questa paranza mi aspettava...ecco qui il risultato!
Serve pesce freschissimo, farina per...infarinare, abbondante olio extravergine di oliva per friggere, finestre spalancate e il più è fatto. Basta non perdere mai di vista la padella mentre si frigge.
Per i fiori di zucchina io faccio la pastella con farina e acqua frizzante, immergo bene i fiori puliti e metto in padella con l'olio già bello caldo.

4 commenti:

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

I fiori di zucca fritti sono un ricordo della mia infanzia! Li adoro! Quando vivevo a Roma ho conosciuto poi la versione imbottita (alicetta e dadino di mozzarella) Buonissimi! Baci Laura

mammadeglialieni ha detto...

-laura: lo so, li conosco anche io! ma senza imbottitura hanno l'idea di essere meno ingrassanti...ahahaha!!!

mammaepoi ha detto...

mannaggia che fame, anche se è mezzanotte!!

mammadeglialieni ha detto...

-mammaepoi: anche io ho sempre fame!