"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

martedì 9 febbraio 2010

minestra di verze

Mettete questi giorni di freddo, con il nevischio che già inizia dalla mattina, mettete la gran voglia di zuppe e minestre che scaldano il cuore appena ne senti il profumo ma aggiungetevi pure la voglia di cucinare qualcosa di veloce e non molto impegnativo.
Ecco che arriva in aiuto il calendario di Pavia, che per il mese di Febbraio porta la ricetta della:

MINESTRA DI VERZE:
400 gr. di foglie di verza
3 patate
2 porri
crosta di parmigiano
1,5 dl. di buon brodo
prezzemolo
una noce di burro
olio extra vergine, sale , pane casereccio

Lavare bene tutte le verdure, tagliare a fettine sottili le patate e i porri, tagliare la verza a listarelle sottili.
Porre sul fuoco una pentola capiente con il brodo (io avevo del buon brodo di carne),mettere tutte le verdure, la crosta di formaggio, coprire e mescolare ogni tanto.



Cuocere per circa una trentina di minuti, alla fine aggiungere una noce di burro e un cucchiaio di olio.
Intanto abbrustolire delle fette di pane (fortunatamente avevo il pane toscano!), disporre una fetta in ogni piatto e coprire con la minestra di verza, spolverare con un pizzico di prezzemolo, un filo di extra vergine, tanto parmigiano grattugiato e una nuvola di pepe.



E' una minestra molto povera, ma il profumino è delizioso, e come ha detto il Denso:"Delicata, però!"
In effetti non si capisce tanto bene questa frase, in casa mia ha un significato ben preciso: "mangiabile ma non ha poi un gran sapore, sì, insomma c'è molto di meglio in giro".
Le zuppe toscane sono un pochino più...bà, diciamo robuste, via!

Una pillola di saggezza popolare pavese:
"ael curius ael dromae naenca di noc"
(il curioso non dorme neanche di notte)

Baci a tutti!

8 commenti:

DARTH VADER ha detto...

L' aspetto sembra buono, a me le verze piacciono in tutte le salse, mi sa che presto la provo anch'io. Bacio a presto.

Claudia ha detto...

Grazie per il tuo bel commento alle mie stagioni BdD!
Complimenti per i tuoi lavori... e le tue ricette: mi sembra di sentirne il profumo!
Besitos

Claudia
claudiamo.splinder.com

ღ Sara ღ ha detto...

adoro le zuppe d'inverno !! buonissima :P bacio!

mascalzone ha detto...

Da provare assolutamente

Romy ha detto...

Vedi che bello? E' vero: quando si cambia casa, ci sono tanta nostalgia, tanti problemi...ma i cambiamenti portano a volte anche qualcosa di buono, come imparare una nuova cucina, accodarsi a nuovi ritmi di vita...più belli? Più brutti? Chi lo sa dire?...L'importante è stare sempre accesi, aperti a prendere il buono dalle esperienze, come stai facendo tu, amica mia...Ti mando un grande bacio e ti abbraccio con tutto il mio affetto! :-)

mammadeglialieni ha detto...

-darth vader: pensavo che tu la conoscesi già...baci!

-claudia: i tuoi non sono solo lavori, sono capolavori!!! baci!

-sara: e menomale che esistono le zuppe per riscaldarci!!!! un abbraccio!

-mascalzone: ma sì, dai, è velocisima! grazie della visita!

-romy: già, chissà...l'importante è prendere le cose per il verso giusto, anche se ogni tanto un sospirone viene sù... un abbraccio!

Luca and Sabrina ha detto...

Nevica anche da noi, pare che l'inverno non abbia mai fine!
siamo sulla stessa lunghezza d'onda per quanto riguarda la verza, ne abbiamo comprata una enorme oggi e l'idea è quella di farci una minestra calda calda (abbiamo già annotato la tua ricetta)e degli involtini!
Bacissimi da Sabrina&Luca

Ely ha detto...

strepitosa!!!! la faccio di sicuro!!!! mi sembra di sentire già il profumino!!! baci Ely