"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

venerdì 16 dicembre 2011

les madeleines

"... oppresso dalla giornata grigia e dalla previsione d’un triste domani, portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzo di «madeleine». Ma, nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di focaccia toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario. Un piacere delizioso m’aveva invaso, isolato, senza nozione della sua causa. M’aveva reso indifferenti le vicissitudini della vita, le sue calamità, la sua brevità illusoria, nel modo stesso che agisce l’amore, colmandomi d’un’essenza preziosa: o meglio quest’essenza non era in me. era me stesso. Avevo cessato di sentirmi mediocre, contingente, mortale....."

Marcel Proust, A la recherche du temps perdu.




LES MADELEINES



- 100 gr. di farina 00
- un uovo intero e un tuorlo
- 75 gr. di zucchero
- un pizzico di bicarbonato
- scorza di limone grattugiata
- 100 gr. di burro sciolto a temperatura ambiente
- un pizzico di vaniglia

Sbattere fino a rendere ben spumosi l'uovo intero e il tuorlo con lo zucchero.
Aggiungere il limone grattugiato, un pizzico di vaniglia, e la farina setacciata con il lievito.
Amalgamare delicatamente e aggiungere il burro fuso in precedenza e raffreddato..
Lasciar riposare per una quindicina di minuti.
Preparare il composto negli stampini imburrati e mettere in forno già caldo a 180° per 12 minuti.




Anche questi impacchettati, un bel nastrino rosso o a quadrettini ...piccoli pensieri che regalano una pausa di serenità.

11 commenti:

Mary ha detto...

favolose queste madeleines

Country Nanny ha detto...

Deliziose solo a vedersi!

Brunella ha detto...

Semplici e gustose!Ho salvato la ricetta...mi manca un ingrediente e poi credo proprio che se mi resta tempo oggi ci provo!
Buon Natale!

anella io ha detto...

proverò a fare le tue ricette!!!!!!

Jul e Mo ha detto...

che belle che ti son venute! ^^ Io le bruciacchio sempre!!!!
Un abbraccione, ciaoo!!

aleste ha detto...

Semplici e buone!
Buona domenica.

♥Giusy♥ ha detto...

è vero, anche come idea regalo sono bellissime....e buonissime!

Chiara ha detto...

leggere Proust e dimenticare ogni cosa...
deliziose madeleines, per un pomeriggio d'inverno tra sorsi di tè, libri e chiacchiere
baciii

mammadeglialieni ha detto...

grazie a tutte ragazze, davvero, non ci vuole molto a farle, sono velocissime e sono deliziose...mangiatele appena sfornate, mi raccomando!

SARLILLA ha detto...

Con queste dolcezze appena sfornate anche i periodi NO ci sembrano un po' più rosei..
Piacere di fare la tua conoscenza e di seguire il tuo blog..^_^
Sara

mammadeglialieni ha detto...

-sarlilla: ciao cara, sì, è vero, il profumo della vaniglia aiuta ad alleggerire un poco la tristezza.
bisognerebbe che tenessi il forno sempre acceso con infornate di biscotti...un abbraccio.