"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

giovedì 8 aprile 2010

un lavoretto all'uncinetto

Avete ragione, mi devo vergognare.
Nemmeno gli auguri di una serena Pasqua a tutti voi sono riuscita a postare.
Mi vergogno.
Non mi sono dimenticata la password per entrare nel mio blog, solo che sono letteralmente presa da un sacco di cose da fare che manco riesco più a mettermi seduta davanti al pc.

Ogni tanto mi viene fuori una idea nuova e allora devo assolutamente provare a realizzarla...tra punto croce e cucito, altre idee mi frullano in testa, ecco l'ultima creazione:


Si capisce che cosa è? Mmmmhhhh...ma che bel fiocchetto!


In Toscana è tradizione far benedire le uova sode durante la messa della domenica di Pasqua, cosa che a quanto ho capito non viene fatta in Lombardia, o perlomeno quì a Pavia.
Ques'anno ero assolutamente intenzionata a portare le mie uova in un contenitore particolare, diverso dal solito piattino, così mi sono messa di impegno e dopo varie prove e riprove con il filo, l'uncinetto e le mie manine è uscito fuori questo cestino non-cestino, borsina non-borsina per le mie uova.
Non ci sono spiegazioni, l'ho fatto così come mi usciva dall'uncinetto.
Ho fatto due basi ovale a punto basso, unite insieme con un giro di punto gambero.
Tra le due basi ho inserito una plastica rigida per aiutarmi a mantenere meglio la forma.
Quindi ho proseguito con i ventaglietti fino ad arrivare all'altezza che desideravo.
Ancora punto basso per il piccolo manico e punto gambero per rifinire.



A questo punto è arrivato il problema: metterla in forma.
Non l'avevo mai fatto, mai avevo provato a inamidare un lavoro con l'uncinetto.
Così mi sono messa alla ricerca delle dosi della famosa "acqua e zucchero" per rendere la mia borsina meno "floscia".
Ho preso il mio bel contenitore con 4 cucchiai di acqua e 2 di zucchero, ho fatto sciogliere benissimo a caldo.
Appena intiepidito ho immerso il mio lavoretto facendolo bene inzuppare omogeneamente.
Poi la parte più difficile: farlo asciugare per 2/3 giorni con una forma.
Ecco, dove cavolo l'andavo a pescare una forma ovale?
Ovviamente da nessuna parte.
Così mi sono aiutata con un vecchio tessutaccio arrotolato che riuscisse a mantenere il piccolo cestino senza deformarlo.
Bè, non mi vergogno a dire che dopo 2 ore ero sul disperato: un coso appicicaticcio che attirava pericolosamente la mia gatta che cercava di darci una leccatina...pensavo che non si asciugasse più e mi restasse tutto appiccicoso.
Bè, a quel punto ero già pronta a buttarlo in lavatrice e pazienza! Sarebbe rimasto floscio! Invece ho aspettato, me lo sono portato in montagna tutto avvolto nella carta stagnola per non creare disastri in valigia, piano piano tendeva già a stare in forma da sola, è bastato metterla sul termosifone che in un balletto si è asciugata, rimanendo nella forma voluta!
Un nastrino a quadrettini e un vecchio bottoncino di madreperla hanno ingentilito e reso più primaverile la borsina, peccato che non ho potuto aggiungere dei fiorellini, magari ci penserò l'anno prossimo....
Inoltre ho realizzato un sacchettino con un pezzettino di tessuto avorio (sì, tipo quelli da bomboniera) legato con un cordoncino e inserito nella borsina per le mie uova.

Ragazzi, sono le 23. 25 e gli occhi mi si stanno incrociando...notte...

6 commenti:

Ely ha detto...

ma è splendida sei stata davvero brava!!!!

DARTH VADER ha detto...

Ciao alla fine visto che è venuto bene? bello il fiocco ci sta benone.Sei bravissima , ti chiamerò mani di fata. A presto bacio.

nonnagiulo ha detto...

Mia cara! Il mondo è bello perchè è vario dico io.....
Penso, io, che dovresti assicurare le tue manine, valgono molto, moltissimo...e vale ancor di più la tua materia grigia..
Mi fai un po' d'invidiosi....
Poi mi farai toccare con mano........ :°)

Gunther ha detto...

ciao come stai? molto bello il girasole, speriamo ci porti del bel tempo, vedo che ti dai molto da fare, complimenti perchè hai della mani d'oro ti riescono queste cose molto bene

mammadeglialieni ha detto...

-ely: sono soddisfatta della prima volta con l'acqua e zucchero, non credevo che venisse così benino!

-darth: ciao cara, grazie mille, menomale che poi si è "solidificato"!ehehehe!!!!

-nonnagiulo: ma cara nonna, hai ragione, non si sà mai che cosa c'è in giro per il mondo! comunque anche le tue manine andrebbero assicurate!!!!!

-gunther:ciao gu, quasi tutto ok, sono un pò presa con i lavori "fai da te": adesso mi stò dando alla tappezzeria...

Chiara ha detto...

bellissimo il tuo lavoro!!!!!!!!!!
mi sei mancata!!!ma ora vedendo quello in cui eri presa nn posso che dirti che sei bravissima!!!
ma la soluzione di acqua e zucchero sarà la stessa che mia nonna mi diceva che quando era piccolina le mettevano la sera per farle i boccoli:)? chissà!
il nastino è deliziosooo!!ilcolore è uno dei miei preferiti:))
baciii!!!