"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

lunedì 12 aprile 2010

livorno nel cuore

Non c'è niente da fare, una livornese si porta la sua Livorno nel cuore.
Lo sò, lo sò Livorno è bruttina, tenuta male, i livornesi sono...livornesi, ma ogni livornese è attaccato al suo scoglio!
E poi noi abbiamo il ponce e il cacciucco!
Chi avesse voglia di farsi una bella giratina e magari qualche assaggio della nostra saporitissima cucina...ecco quì:



Troppo belle queste locandine, appena arrivate via @ dalla mia amica Monty2!
Appena le ho viste non ho resistito alla tentazione di metterle sul blog!
Quelle triglie accostate al grigio argento dei nostri sgombri paiono pitturate, un quadro dei nostri (tanti) pittori livornesi.

Chi vuole ulteriori informazioni vada qui.
E chi invece vuol fare un bel giro per Livorno e conoscerla un pò faccia un giro qui, e vedendo i contrasti dei colori livornesi, il sole forte, il cielo limpido non farà a meno di domandarsi:
"Ma com'è che fa mammadeglialieni laggiù nella padania?"

8 commenti:

Ely ha detto...

peccato essere lontani mannaggia... :-))

dario ha detto...

ti capisco!!!
quando si vive lontani dal proprio paese (l'ho fatto per moltissimi anni) ..bello o brutto che possa essere..... se ne sente la mancanza!!!!

ciaoooo

Laura ha detto...

Ciao!sono Laura dalla redazione di Blog di Cucina.
Volevo invitarti a partecipare al primo contest organizzato dal nostro sito “E adesso?!?..come riciclare le uova di Pasqua” a cui possono aderire tutti gli aggregati come te.
Vieni a scoprire di che si tratta
Clicca quì

Ti aspettiamo!

la Redazione di BdC

nonnagiulo ha detto...

Ma come!? Senti nostalgia del sussurro del mare, dei tramonti rosa-arancio-indaco, del vento profumato di sale, degli oleandri fioriti, dell'ombra dei pini fruscianti e odorosi di ragia,dello "struscio" in Via Grande, delle facce dei tuoi concittadini sempre più che abbronzate e concentrate nella corsa quotidiana lungomare nei minuti strappati alla pausa pranzo... del loro vociare un po' becero ma così buffo e sincero, del mercato pieno di bancarelle pervaso dell'aroma dei "frati" (sono ciambelle fritte per chi non lo sa..e fanno risuscitare i morti...)...e dai! Ma non stai proprio bene lassù tra la nebbia....
Aiuto! Non mi picchiare!!!!!
TI ABBRACCIO FORTE FORTE

yuffie ha detto...

oh quand' che fai un dolce e qui si sta'
a mori di fame !!!!!

mammadeglialieni ha detto...

-ely: sai ely, ogni tanto (spesso) scappo giù a livorno...

-dario: sigh! è vero, la nostalgia poi è una brutta bestiolina...

-laura: ma grazie laura! passo a vedere!

-nonnagiulo: scherza, scherza, prendimi in giro...

-yuffie: magari quando inizierai a scrivere senza tanti errori...

Nanninanni ha detto...

Oltre ai Ponci ed il cacciucco a Livorno c'è il 5+5 di torta, le roschette... il Vernacoliere... ma soprattutto... il mare!
E noi fiorentini a fare i polpi sugli scogli!
Anch'io mi chiedo: 'Sa ci 'ombini lassù!

mammadeglialieni ha detto...

-nanninanni: ma che ti devo dire...per lavoro del mio amore, ecco che ci combino qui!