"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

giovedì 4 dicembre 2008

vecchi ricami natalizi

Non è facile fotografare i lavoretti a punto croce quando sono già incorniciati e sotto vetro. Pazienza, vi dovete accontentare di queste foto malriuscite e poi ormai sapete che l'arte della fotografia non è esattamente il mio forte...
Questi quadri li ho ricamati qualche anno fa, sono tratti da vecchi giornalini di Susanna, sono carini vero?
Questo è stato ricamato su tela aida 55, ero alle prime armi e ancora avevo paura di non riuscire a ricamarlo se avessi usato una tela emiane piuttosto che il lino...e poi volevo che il ricamo fosse abbastanza grande...







E il piccolo zampognaro? Non è simpatico?
Questo l'ho ricamato su tela aida 44:







Questi quadri sono entrambi del 2001, certo che adesso mi rendo conto che tanto lavoro avrebbe meritato di essere ricamato almeno su tela emiane, ma ormai è fatto!
Posterò altre foto con altri lavori, e abbiate pazienza se le foto sono così...bruttine!

Stamani sono stata nuovamente in città con mia mamma. Sono riuscita a passare da un negozio di casalinghi, volevo comprare uno stampo SILIKOMART. Ebbene, sapete cosa mi hanno risposto? Dato che non c'erano assicurazioni sul loro uso, hanno deciso di non tenerli in negozio.
Qualcuno di voi ha qualche notizia più precisa in merito?

9 commenti:

Romy ha detto...

Mamma mia...ma sei bravissima! Anche io mi diletto, ogni tanto, con il punto croce, e quindi mi rendo conto di quanto tu sia stata brava, specialmente se eri alle prime armi! Baciotti e buon W.E.

michela ha detto...

e' tutto stupendo.
Sei veramente bravissima.

Mirtilla ha detto...

che belli che sono...io invece sono negatissima per ricami e lavori a maglia,sigh ;(

anna righeblu ha detto...

Sono bellissimi, complimenti!
Un abbraccio e buon weekend :-)

muffin girl ha detto...

wow che brava! complimenti!

Jul e Mo ha detto...

Bravissima, sono deliziosi! ^^ Ma quante qualità ha una mamma degli alieni? hehehehe ciaoo!

Heidi ha detto...

bellissimi! complimenti!! mi piace anche a me ricamare; io ho iniziato da bambina quando stavo ancora in Svezia (mi ha insegnato mia nonna! figurati!!;)) ai tempi non c'era tutto quello che c'è adesso come internet, playstation, etc....
allora pettinavi le bambole, giocavi a nascondino o andavi sull'altalena!!! e in un certo senso era molto meglio così!

Mammazan ha detto...

Io me la cavo con le torte ma tu mi hai fatto morire d'invidia per i tuoi lavori e dire che ho collezionato Susanna da quando è uscita e poi ho smesso di comprala come pure Rakam (sono certa che lo conosci)
Per gli stampi non so cosa dirti ( ne ho parecchi a dire il vero) io li trovo troppo cari e mi oriento verso quello d'alluminio e i risultati sono buoni...
Baci

mammadeglialieni ha detto...

-romy: bè, non sono stati proprio i miei primi lavori, all'inizio ho fatto cosine semplici, bavaglini, lenzuolini ecc... un abbraccio e buon w.e. anche a te!

-michela: grazie!

-mirtilla: ma sei bravissima in cucina...

-anna righeblu: grazie! un bacione e buon w.e. anche a te!

-muffin: grazieee!!!

-jul e mo: sapessi!!!qui bisogna saper fare di tutto e di più!

-heidi: io ho imparato l'uncinetto da bambina, da adolescente sono passata ai ferri, con la nascita degli alieni sono passata all'ago e filo...eh, sì, si stava meglio senza playstacion ecc. però non c'era internet!

mammazan: conosco bene le riviste! rakam lo conoscevo sin da bambina, però mi ha sempre un pò deluso, vedevo dei ricami bellissimi e poi scoprivo che lo schema non c'era...
susanna ha avuto delle uscite stupende qualche anno fa, ora mi sembra un pò meno interessante...
gli stampi di alluminio mio marito non vuole che li adoperi, hai ragione, quelli in silicone sono un po' carucci, però sono abbastanza comodi, vanno in microonde e poi non adopero il burro...un abbraccio!